Gazprom realizzerà un oleodotto tra Romania e Serbia

Il giornale economico viennese Virtschaftsblat fa sapere che un consorzio composto da due società serbe e due rumene progetta di costruire un oleodotto fra i due Paesi.

Il consorzio vede la partecipazione delle rumene Conpet e Oil Terminal e delle serbe NIS (che è di proprietà di Gazprom) e Transnafta. Il giornale sostiene che, con questo gasdotto, Gazprom voglia mettere in sicurezza la fornitura di nafta tra il porto di Costanza sul Mar Nero e la raffineria di Pancevo. Attualmente esiste già un oleodotto tra Costanza e la città rumena di Pitesti. Questo progetto, per i cui 320 km di condutture con una portata di 7,5 milioni di tonnellate saranno investiti 200 milioni di euro, farà parte dell’oleodotto paneuropeo che, partendo da Costanza e passando da Pancevo, condurrà a Trieste. A breve verrà realizzato lo studio di fattibilità, mentre in Romania è già stata fondata la società che si occuperà dei lavori di realizzazione.

(blic.rs, 09.09.2013)

naftovod

 

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top