Gallup: “La metà delle persone in Serbia è per il vaccino; il 67% nel mondo”

Il 67% delle persone nel mondo è pronto per la vaccinazione anti-COVID, mentre in Serbia il 49% dei cittadini riceverebbe il vaccino se fosse pubblicamente disponibile e se ritenuto sicuro ed efficace; sono i risultati di un sondaggio “Gallup” condotto in 40 Paesi alla fine dell’anno scorso.

Secondo il comunicato stampa, il 39% degli intervistati in Serbia rifiuterebbe il vaccino, mentre il 12% è indeciso. I risultati dello studio, a cui hanno partecipato più di 38.000 intervistati in tutto il mondo, mostrano che circa il 25% delle persone nel mondo rifiuterebbe l’opportunità di vaccinarsi e meno del 10% è titubante su questo tema.

Il vaccino anti-COVID, e i vaccini in generale, di solito godono della fiducia delle persone in tutto il mondo e i risultati del sondaggio mostrano che il 67% delle persone accetterebbe di essere vaccinato. Tuttavia, in alcuni Paesi, l’esitazione verso la vaccinazione è maggiore della disponibilità a riceverla, anche se i vaccini sono generalmente considerati sicuri ed efficaci.

Il sondaggio ha anche mostrato che sono necessarie ulteriori spiegazioni da parte di esperti medici e istituzioni pubbliche per convincere le persone della sicurezza del vaccino.

Quasi tre intervistati su quattro, il 67% dei quali in tutto il mondo, hanno espresso la volontà di sacrificare alcuni diritti umani se aiutano a prevenire la diffusione della malattia, mentre un quarto ha un’opinione opposta. I risultati sono simili in Serbia, dove il 67% degli intervistati sacrificherebbe i propri diritti in questo caso, mentre il 29% non sarebbe pronto.

Vi è, tuttavia, una chiara tendenza nella diminuzione alla disponibilità nel sacrificare i diritti umani, poiché le persone in tutto il mondo hanno superato lo shock iniziale della malattia. Nei primi sondaggi globali nella primavera del 2020, la disponibilità a rinunciare ai diritti umani era infatti dell’80% in tutto il mondo.

https://www.021.rs/story/Info/Srbija/264332/Galup-Polovina-gradjana-Srbije-bi-primila-vakcinu-u-svetu-67-odsto.html

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... COVID, diritti umani, Gallup
lavoro
Il mercato del lavoro dopo lo stato di emergenza

In primavera la Grecia aprirà ai serbi?

Chiudi