Fondi IPA a sostegno delle piccole e medie imprese

La Ministra senza portafoglio incaricata dell’Integrazione europea, Jadranka Joksimović, e il commissario UE per l’allargamento e la politica di vicinato, Johannes Hahn, hanno firmato mercoledì il primo di quattro accordi finanziari nel quadro dello Strumento di preadesione (IPA) per sostenere l’ulteriore sviluppo e il rafforzamento della Serbia nel processo di integrazione europea.

Tali accordi garantiscono il sostegno dei fondi di IPA 2016, per un totale di 166,4 milioni di euro.

Joksimović, che ha firmato l’accordo in qualità di coordinatore nazionale IPA, ha precisato che il valore dell’accordo firmato mercoledì ammonta a 96.188.000 euro, aggiungendo che l’accordo contribuirà a rafforzare la competitività dell’economia sostenendo le piccole e medie imprese (PMI), migliorando lo sviluppo delle infrastrutture locali e l’efficienza e la trasparenza del sistema giudiziario.

Joksimović ha sottolineato che lo sviluppo delle piccole e medie imprese e il sostegno ai governi locali e a chi desidera avviare la propria attività rappresentano misure di cui la gente beneficerà direttamente a livello locale e che contribuiranno allo sviluppo locale e regionale.

Joksimović e Hahn hanno ribadito che l’Unione europea è assolutamente il più grande donatore e investitore in Serbia e che negli ultimi 15 anni sono stati concessi più di 3 miliardi di euro di sovvenzioni alla Serbia, da utilizzare in modo trasparente ed efficiente.

Hahn ha dichiarato che le sovvenzioni dei fondi IPA aiuteranno la Serbia a prepararsi all’adesione all’Unione europea e ha espresso la speranza che la Serbia possa entrare presto nell’UE.

(European Western Balkans, 07.06.2017)

https://europeanwesternbalkans.com/2017/06/07/grants-from-ipa-funds-for-serbian-smes/

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... adesione UE, fondi IPA, Jadranka Joksimovic, Johannes Hahn
Presidenza Vucic rafforzerà democrazia illiberale in Serbia

Dittmann, Manzo e il vertice dei Balcani occidentali a Trieste

Chiudi