Firmato l’accordo – Concordata la sede della Comunità dei trasporti a Belgrado

A Londra, la Serbia e la Commissione europea hanno firmato un accordo che conferma che la sede della Comunità dei trasporti dei Balcani occidentali sarà a Belgrado.

L’accordo è stato firmato nell’ambito del summit dei Balcani occidentali, che tra oggi e domani si terrà nella capitale della Gran Bretagna. Anche il Ministro degli Esteri serbo Ivica Dacic è stato presente alla cerimonia della firma.

La commissaria europeo per i trasporti Violeta Bulc ha scritto su Twitter che si tratta di “un traguardo importante che ci avvicina ad una Comunità dei trasporti completamente funzionale tra l’UE ei Paesi dei Balcani occidentali”, aggiungendo che è “un risultato straordinario per l’intera regione.”

L’accordo è stato anche congratulato dal Commissario europeo per l’allargamento Johannes Hahn e dalla funzionaria della Commissione europea Genoveva Ruiz Calavera.

Vuoi aprire una società in Serbia in pochi giorni? Clicca qui!

Han su Twitter ha scritto “una buona notizia per il collegamento e la cooperazione nei Balcani occidentali, i sei paesi dei balcani occidentali si sono concordati sulla sede della futura Comunità dei trasporti a Belgrado.”

La Ruiz Calavera si è congratulata tramite un Twieet per l’accordo firmato e ha aggiunto che l’UE finanzierà l’80% del Segretariato comunitario a Belgrado al fine di “accelerare l’agenda di integrazione UE-Balcani occidentali”.

(http://rs.n1info.com/a402673/Biznis/Potpisan-Ugovor-o-sedistu-Transportne-zajednice-Zapadnog-Balkana-u-Beogradu.html)

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... adesione UE, Belgrado, Commissione Europea, Comunità dei trasporti, Johannes Hahn
Cultura giapponese, Ana Popovic e Water Fest a Belgrado e Novi Sad

Mese della cultura egiziana in Serbia

Chiudi