Firmato l’accordo Cina-Serbia per l’acquisto dei treni ad alta velocità

La Serbia ha concluso un memorandum d’intesa e di cooperazione con i partner cinesi, che ha posto le basi per il potenziale acquisto di treni passeggeri per la nuova linea ferroviaria ad alta velocità.

Il memorandum, firmato dal Ministro delle costruzioni, dei trasporti e delle infrastrutture Tomislav Momirovic e dai rappresentanti di “Srbija Voz, China Railway International Co., LTD e CRRC Corporation Limited”, ha realizzato una cooperazione e posto le basi per un potenziale acquisto di treni elettrici con una velocità di 200 chilometri orari”, riferisce “Tanjug”.

La Serbia avrà bisogno di treni veloci per il traffico passeggeri sulla futura linea ad alta velocità Belgrado – Novi Sad – Subotica. Alla cerimonia della firma nel governo della Serbia ha partecipato l’Ambasciatrice della Repubblica popolare cinese in Serbia, Cen Bo.

Il Ministro Momirović ha sottolineato che il memorandum è una continuazione dell’accordo sulla cooperazione economica e tecnica nel settore delle infrastrutture iniziato nel 2009.

“Rispettando l’amicizia d’acciaio tra i nostri due Paesi e i Presidenti Aleksandar Vučić e Xi Jinping, con gratitudine per tutto ciò che la Repubblica popolare cinese sta facendo per la Serbia, questo memorandum d’intesa sui veicoli rappresenta la continuazione di un’intensa cooperazione con la Cina”, ha detto Momirović.

Lo stesso ha poi ringraziato la Cina per il sostegno complessivo che fornisce per l’attuazione efficiente e tempestiva dei progetti di infrastrutture di trasporto, attualmente in fase di attuazione in Serbia.

http://www.politika.rs/sr/clanak/470266/Srbija-sa-Kinom-potpisala-memorandum-za-nabavku-brzih-vozova

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... Belgrado - Novi Sad, Cina, Serbia
La catena di supermercati montenegrina “Voli” entra nel mercato serbo?

Un milione di euro di aiuti dalla Serbia alla Croazia dopo il terremoto

Chiudi