Firmato il contratto per la vendita dell’Istituto “Jaroslav Černi” al “Millennium Team”

Il Ministero dell’Economia della Serbia ha annunciato di aver firmato un accordo per la vendita del 92% del capitale dell’Istituto “Jaroslav Cerni” per la gestione delle acque al “Millennium Team” e al consorzio che comprende sette direttori di tale istituto, al prezzo di circa 2.577 milioni di euro.

Il prezzo di partenza per l’acquisto dell’Istituto in occasione di una gara pubblica tenutasi il 25 novembre scorso è stato di 2.576 milioni di euro. Alla gara ha partecipato anche la società “Bauwesen” con sede a Lazarevac, che però ha fatto un’offerta più bassa.

La società “Millennium Team” ha offerto ai direttori dell’Istituto per la gestione delle acque “Jaroslav Cerni” una partecipazione congiunta alla privatizzazione di tale istituto. Gli esperti hanno contestato la giustificazione della privatizzazione dell’Istituto “Jaroslav Cerni”, che realizza profitto e impiega circa 300 persone, di 17 dottori in scienze.

Il “Millennium Team” ha ricevuto numerosi lavori redditizi dallo Stato, dalla gassificazione, alla costruzione di “Beograd na vodi”, dagli appartamenti destinati ai servizi di sicurezza fino all’acquisto dei centri termali. Secondo i media, i proprietari della società sono vicini al Partito progressivo serbo.

Photo credits: “N1”

https://www.danas.rs/vesti/ekonomija/potpisan-ugovor-o-prodaji-instituta-za-vodoprivredu-jaroslav-cerni/

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top