FIAT: lavoratori in sciopero dal 27 giugno

L’Unione Sindacale Indipendente in Fiat Chrysler Automobiles Serbia (FCA) ha annunciato uno sciopero di avvertimento di un’ora previsto per venerdì e lunedì, 23 e il 26 giugno rispettivamente: lo sciopero si protrarrà dalle 12:30 alle 13:30 e si svolgerà presso i locali della FCA.

L’Unione ha deciso di organizzare lo sciopero il 19 giugno, dopo aver incontrato i lavoratori che hanno espresso la propria insoddisfazione in merito alle condizioni di lavoro e all’esito dei negoziati con la gestione dell’FCA.

I lavoratori hanno sollevato quattro richieste, come specificato nella loro dichiarazione scritta, tra cui l’aumento dello stipendio base a 45.000 dinari, la creazione di una nuova modalità di organizzazione della produzione o l’assunzione di più personale per consentire le sostituzioni dei lavoratori assenti per congedo di maternità o per un lungo periodo di malattia, misura che alleggerirebbe la pressione gravante sui restanti lavoratori che ora svolgono contemporaneamente diverse operazioni di produzione.

I lavoratori chiedono inoltre di essere compensati per i costi aggiuntivi in materia di pendolarismo per lavorare al di fuori degli orari di lavoro standard quando non dispongono di mezzi pubblici disponibili, vale a dire prima delle ore 5 e dopo le 22.00, nonché l’erogazione e l’aumento del bonus 2017 e 2018.

Il sindacato ha annunciato che lo sciopero avrà inizio il 27 giugno e durerà fino a quando la direzione dell’FCA non soddisferà le richieste dei lavoratori o finché non verrà raggiunto un accordo in questione.

(eKapija, 22.06.2017)

http://www.ekapija.com/news/1798477/radnici-fiata-najavljuju-strajk-od-27-juna

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... Fiat Chrysler Automobili Serbia, lavoro
Controversie sul lavoro: incoraggiata la risoluzione pacifica

Vernetti: FCA orgogliosa di Kragujevac

Chiudi