FCA ancora primo esportatore della Serbia

Il valore delle esportazioni dei primi quindici esportatori serbi nel primo trimestre 2016 è stato pari a  981,1 milioni di euro e il principale esportatore si è confermata essere la Fiat Chrysler Automobiles Serbia di Kragujevac con un’esportazione di 312,4 milioni di euro, ha comunicato il minsitero delle finanze.

Nell’elenco segue la Tigar Tyres di Pirot con esportazioni nel primo trimestre pari a 85 milioni di euro e al terzo posto l’Acciaieria di Smederevo con esportazioni per 55,4 milioni. 

Quindi la Philip Morris di Nis con 51,6 milioni, l’industria di armamenti statale “Jugoimport SDPR” con 44,6 milioni di euro, la HIP “Petrohemija” di Pančevo con 44,4 milioni e la “Naftna industrija Srbije” con 41,7 milioni.

Al settimo posto l’americana “Tetra pak” di Belgrado con 40 milioni, dietro di essa la sudcoreana “Yura Corporation” di Rača con 37,8 milioni e la slovena “Gorenje” con 37,3 milioni di euro.

Segue nell’elenco l’a “Victoria grop” con un export di 36,1 mil EUR, la “MK group” con 35 milioni, la “Hemofarm” di Vršac con 34,4 milioni, la “Leoni” di Prokuplje con 33,8 milioni e la “Bosch” con 28,8 milioni di euro esportati.

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top