Eurostat: “Il 78% della popolazione in Serbia utilizza internet”

Secondo la ricerca di “Eurostat”, si stima che il 78% della popolazione serba abbia utilizzato Internet negli ultimi tre mesi del 2020. Il numero più basso di utenti è stato registrato nel gruppo di persone di età compresa tra 65 e 74 anni, il 50%.

L’uso di Internet è diventato sempre più importante negli ultimi anni, soprattutto nel 2020, dopo lo scoppio della pandemia e delle relative misure di chiusura ed esclusione sociale. La Serbia è tra i 27 Paesi europei coinvolti nel sondaggio “Eurostat”. I risultati si riferiscono alla percentuale di popolazione attiva su Internet, cosa che ha fornito una visione significativa anche delle abitudini di Internet della popolazione anziana.

In Serbia, l’83% della popolazione ha utilizzato Internet almeno una volta nella vita, mentre il restante 17% rientra nella fascia di età dai 35 ai 74 anni, che è anche il limite di età oltre il quale la ricerca non è andata. Per i giovani in Europa, l’uso di Internet è diventato normale, ma non è invece così comune tra le generazioni più anziane: il 98% dei giovani tra i 16 e i 24 anni ha utilizzato Internet negli ultimi tre mesi, rispetto al 61% di quelli tra 65 e 74 anni.

La Danimarca ha il 99% della popolazione “alfabetizzata in Internet”. La Serbia non è in ritardo, infatti i residenti di età compresa tra 16 e 24 anni sono tutti su Internet, mentre gli anziani sono più difficili da gestire e il numero di utenti è la metà.

Sebbene i numeri più bassi siano in Bulgaria (25%), Croazia (28%) e Grecia (33%) per quanto riguarda l’uso di Internet c’è stato un aumento significativo nel resto d’Europa. Nel 2020, sempre secondo “Eurostat”, la Danimarca ha registrato la quota maggiore (il 94% delle persone di età compresa tra 65 e 74 anni ha utilizzato Internet negli ultimi tre mesi), seguita da Lussemburgo e Svezia (entrambi 91%), Paesi Bassi (90%) e Finlandia (88%).

Eurostata: 78 odsto stanovništva Srbije koristi internet

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... Danimarca, Eurostat, internet
tasse
Lo Stato fa delle concessioni sul pagamento delle tasse ai freelancer

Un terzo dei cittadini baratterebbe la privacy per uno sconto sugli acquisti

Chiudi