Entro l’estate la legge sugli investimenti

Il ministro dell’Economia Zeljko Sertić ha dichiarato giovedì di aspettarsi che la legge sull’allineamento tra investimenti stranieri e quelli nazionali entro l’estate farà parte della procedura parlamentare.

Dopo l’inaugurazione del Business forum tra Serbia e Repubblica Ceca presso la Camera del Commercio della Serbia, il ministro Sertić ha detto che la stesura della legge è in corso, che sono già accettati alcuni suggerimenti e che il dibatito pubblico dovrebbe inziare presto.

“La legge sugli investimenti definirà la sfera istituzionale delle responsabilità e dei diritti degli investitori stranieri nonché delle istituzioni nazionali che parteciperanno alla realizzazione di questi processi”, ha sottolineato Sertić.

Lui ha aggiunto che dal punto di vista dello Stato, da una parte l’importante è consentire una maggiore partecipazione dei sindaci e dei presidenti di municipalità nella realizzazione dei progetti, e dall’altra, attivare tutte le potenzialità dei comuni e delle province per portare gli investitori stranieri.

“Vorremmo introdurre gli uffici per gli investimenti che saranno direttamente sotto l’autorità dei sindaci, mentre a livello centrale avremo un ufficio che coordinerà queste cose. Avremo diverse categorie degli investimeni – quelli locali, regionali, di rilevanza nazionale, nonché i progetti nazionali”, ha detto il ministro dell’Economia della Serbia, Zeljko Sertic.

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top