Entro il 2021 pronta la tratta veloce Belgrado-Novi Sad

Il Ministro delle Costruzioni, Trasporti e Infrastrutture, Tomislav Momirovic, ha affermato che i problemi con gli appaltatori stranieri impegnati nella costruzione della ferrovia ad alta velocità da Belgrado a Novi Sad sono stati eliminati, che la sezione sarà completata entro la fine del 2021 e che sarà messa in funzione dopo dei test che dureranno circa due mesi.

Momirovic ha detto a “Tanjug” che sono già in corso trattative con dei partner cinesi ed europei per l’approvvigionamento di treni che potranno viaggiare su quella linea alla velocità di 200 chilometri orari. In questo modo i cittadini potranno viaggiare in treno tra Belgrado e Novi Sad in poco più di mezz’ora, ha sottolineato.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

“Non è un segreto che questo è un progetto per cui abbiamo avuto molti problemi in passato. Siamo giunti alla conclusione che il Presidente Aleksandar Vučić è dovuto intervenire con la sua autorità per costringere sia i nostri partner che quelli stranieri a rispettare l’accordo. Abbiamo risolto tutti i problemi”, ha detto Momirovic.

Lo stesso è convinto che entro la fine del 2021 sarà pronta la tratta per Novi Sad, la quale farà parte della ferrovia ad alta velocità Belgrado-Budapest.

“Mi aspetto che dopo due mesi, da quando i lavori saranno completati, verranno eseguiti tutti i test e che la ferrovia funzionerà. Abbiamo aperto delle trattative con dei partner cinesi ed europei sull’approvvigionamento dei treni. Il nostro obiettivo è quello di avere il più moderno sistema in questa parte d’Europa e lo acquisteremo da chi offre il miglior prezzo in minor tempo”.

Ha concluso che tutto è stato fatto in modo trasparente e che l’obiettivo è che il maggior numero di parti possibile sia coinvolto nelle trattative sull’acquisto dei treni.

https://www.blic.rs/biznis/vesti/od-beograda-do-novog-sada-za-pola-sata-brza-pruga-u-upotrebi-pocetkom-2022-imacemo-i/8kcz1bz

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... Belgrado, Budapest, Novi Sad, tratta
continental
Importanti fabbriche tedesche e giapponesi pronte a investire a Novi Sad

immobili
A Novi Sad aumentate le tasse sulle proprietà

Chiudi