Entra in vigore la legge sulla parità di genere

L’autrice delle Linee guida per l’attuazione della legge sulla parità di genere, Zorica Mršević, ha dichiarato che l’attuazione delle disposizioni della legge sulla parità di genere inizia oggi.

La disposizione si riferisce all’applicazione di un linguaggio sensibile al genere nei media, così come nell’istruzione e nella scienza, dove saranno previste sanzioni in caso di violazione di questo obbligo.

Mršević ha sottolineato che la legge stabilisce che i media in Serbia sono obbligati a usare un linguaggio sensibile al genere quando fanno informazione, ma, come spiega, non sono previste sanzioni per loro, perché i legislatori hanno tenuto conto della libertà dei media e hanno deciso che i media non devono essere sanzionati se non usano un linguaggio sensibile al genere: “La legge prevede sanzioni fino a due milioni di dinari, ma non sono legate al linguaggio, bensì alla violazione della stessa Legge sull’uguaglianza di genere nella procedura di candidatura presidenziale o nel processo elettorale, che non ha nulla a che fare con il linguaggio stesso. Sì, c’è l’articolo che prevede l’applicazione obbligatoria di un linguaggio sensibile al genere nel processo educativo, nella scienza e nei media, ma non credo che ci saranno sanzioni. Gli unici che possono essere sanzionati sono le autorità pubbliche”, ha dichiarato Mršević a Tanjug.

Osserva che le affermazioni secondo cui saranno prescritte multe o addirittura pene detentive per la violazione della disposizione sull’uso di un linguaggio sensibile al genere sono prive di senso e spiega che l’obbligo di usare un linguaggio sensibile al genere con le disposizioni penali prescritte si riferisce all’uso del linguaggio nei libri di testo e nei materiali didattici, così come nei certificati, nei diplomi, nelle classificazioni, nei titoli, nelle professioni e nelle licenze, nonché in altre forme di lavoro educativo.

(021.rs, 21.05.2024)

https://www.021.rs/story/Info/Srbija/375981/Pocinje-da-vazi-obaveza-koriscenja-rodno-senzitivnog-jezika-Evo-na-koga-se-to-odnosi.html

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top