Energia: firmato memorandum tra Belgrado e società cinese

Il Ministero serbo delle miniere ed energia, la città di Belgrado e la centrale termoelettrica Nikola Tesla hanno firmato con la società cinese Power Construction Corporation della Cina un memorandum d’intesa per un progetto che prevede la costruzione del gasdotto per riscaldamento Obrenovac-Novi Beograd.

In occasione della firma del memorandum d’intesa, il Ministro dell’Energia, Aleksandar Antic, ha dichiarato che, attraverso l’utilizzo del gasdotto, la Serbia sarà in grado di risparmiare 43 milioni di euro all’anno per l’importazione di gas utilizzato dagli stabilimenti di riscaldamento a Belgrado.

Il Ministro ha aggiunto che il progetto è economicamente giustificato e molto importante in quanto fornirà una maggiore sicurezza in termini di approvvigionamento energetico. Il prossimo passo è quello di negoziare con le società cinesi circa i termini di finanziamento e prestito. Alla domanda se il Memorandum sarebbe stato abbandonato se i termini di finanziamento non fossero stati favorevoli, Antic ha risposto positivamente.

Il valore di questo progetto, considerato ecologico, è stimato sui 200 milioni di euro.

“Considerando che il progetto dovrebbe sostituire un terzo dell’importazione di gas, poco più di 40 milioni di euro, il progetto di 200 milioni di euro sarà pagato in 5-6 anni”, ha sottolineato il Sindaco di Belgrado, Sinisa Mali, ricordando che il Piano di regolamentazione dettagliato per la zona era già stato adottato.

I dettagli della cooperazione sono ancora da concordare, ma si prevede che le imprese cinesi saranno contraenti e progettiste strutturali, mentre la realizzazione sarà finanziata dal governo cinese.

“Discuteremo con i cinesi circa la necessità che il progetto sia commerciale”, ha dichiarato Mali, osservando che la posizione delle aziende cinesi è quella di fare tutto il possibile in collaborazione con quelle serbe.

(N1, 07.06.2017)

http://rs.n1info.com/a274424/Biznis/Memorandum-o-toplovodu-Obrenovac-Novi-Beograd.html

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top