Elezioni a Belgrado: Djilas minacciato di arresto

Dragan Djilas, ex sindaco di Belgrado, ha raccontato di essere stato minacciato di arresto se cercasse di correre alle elezioni locali previste il prossimo anno nella capitale serba.

L’ex sindaco di Belgrado, Dragan Djilas, ha dichiarato di aver ricevuto minacce di arresto se dovesse decidere di candidarsi alle prossime elezioni di Belgrado, che si terranno nel marzo 2018.

“Posso confermare queste informazioni, che sono apparse nei media e il modo in cui mi è stato comunicato mi dice quanto arrogante è questo governo”, ha dichiarato giovedì al settimanale Nedeljnik.

Il quotidiano serbo Danas aveva riferito, all’inizio di ottobre, che Djilas aveva ricevuto minacce di arresto, citando fonti “vicine” all’ex sindaco di Belgrado.

Secondo quanto riferito, uno dei funzionari della città di alto rango avrebbe fatto sapere a Djilas, attraverso un intermediario, che verrà portato in tribunale se accetterà la candidatura, e che “si sta raccogliendo il materiale per tale operazione”. All’epoca, Djilas aveva dichiarato a Danas di non potersi lasciare intimidire da minacce di arresto, ma che esiste una possibilità per “vari scenari”.

La sua candidatura è stata oggetto di una grande speculazione da parte dei tabloid nelle ultime settimane. L’ex leader del Partito Democratico, che ha guidato Belgrado dal 2008 al 2013, quando una nuova maggioranza guidata dai progressisti lo ha estromesso, non ha ancora confermato se si candiderà alle elezioni.

Tuttavia, ha dichiarato di voler “aiutare a fermare il decadimento di Belgrado”, e che il modo in cui lo fa dipenderà dal sostegno dei cittadini.

“In qualunque modo, candidato o no, posso parlare di quello che penso dovrebbe essere fatto a Belgrado”, ha dichiarato Djilas a Nedeljnik, aggiungendo che l’opposizione dovrebbe partecipare alle elezioni in un unico blocco, una prospettiva che sembra essere stata condannata, tuttavia, poiché alcune parti hanno già chiarito che non si sosteneranno a vicenda.

(Filip Rudic, Balkan Insight, 19.10.2017)

http://www.balkaninsight.com/en/article/potential-candidate-for-belgrade-mayor-claims-arrest-threats-10-19-2017

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top