Elezioni a Mitrovica: OSCE soddisfatta

I rappresentanti della missione internazionale hanno espresso ieri sera la propria soddisfazione per il fatto che le elezioni nella zona settentrionale di Kosovska Mitrovica si sono svolte senza incidenti.

La tornata elettorale di ieri per decidere il primo cittadino è stata la ripetizione di quella di novembre, quando gli attacchi a tre seggi hanno reso necessario l’annullamento delle elezioni. Il neo-sindaco è Goran Rakic, candidato della lista civica Srpska, che ha ottenuto più del 50% dei voti. Dopo le tensioni delle settimane scorse (un mese fa la polizia kosovara ha arrestato Oliver Ivanovic, uno dei candidati a questa tornata, e pochi giorni prima un altro candidato, Dimitrije Janicijevic, era stato assassinato), la giornata di ieri si è dipanata in un clima tranquillo. L’appuntamento era visto come un momento decisivo sul percorso di normalizzazione dei rapporti tra Belgrado e Pristina: entrambe le parti non avevano alcun interesse a fomentare tensioni, così le elezioni si sono potute svolgere con regolarità. A presidiare i seggi e le strade della città, ci hanno comunque pensato le forze della polizia locale, della missione KFOR e dell’EULEX.

(Tanjug, 24.02.2014)

goran rakic

Share this post

scroll to top
More in Elezioni
Vucic: “Le riforme vanno avanti”

Tabakovic: “Le elezioni non destabilizzeranno il dinaro”
Close