Elektroremont: previsti investimenti italiani per 2 mln di euro

Sono stati annunciati nuovi investimenti nello stabilimento Elektroremont di Subotica: il proprietario italiano della società prevede di investire 2 milioni di euro e di aprire un centro di riparazione di motori elettrici per treni e treni della metropolitana per l’intera Europa, secondo quanto ha comunicato la Camera di Commercio della Serbia (CCIS).

L’annuncio relativo ai piani di sviluppo di Elektroremont è stato dato nel corso di un incontro organizzato presso la Camera di Commercio a Subotica, in occasione del quale il Presidente della CCIS ha discusso, insieme con i rappresentanti di 50 aziende, dei metodi da adottare per superare gli ostacoli legati all’economia sommersa, ai rimborsi IVA, alle scadenze di rimborso del debito, all’assenza di forza lavoro qualificata e ai problemi incontrati dalle aziende di trasporto. All’incontro hanno partecipato Ivan Djokovic, vice presidente del Governo della Vojvodina, e il Segretario per l’economia e il turismo.

“La Camera di Commercio della Serbia sosterrà le aziende di Subotica, come ad esempio Elektroremont, nella realizzazione dei loro piani di sviluppo e di investimento e nel superamento delle sfide che si trovano ad affrontare nella loro attività di business”, ha comunicato il Presidente della CCIS, Marko Cadez.

Ricordiamo che Elektroremont è una delle più grandi aziende di macchine elettriche e di attrezzature per la riparazione nel territorio della ex Jugoslavia. La società è stata privatizzata con successo nel 2005 e ha operato in Italia nell’ambito di Applicazioni Elettriche Generali.

(eKapija, 12.04.2017)

http://www.ekapija.com/website/en/page/1727753/Subotica-to-become-train-engine-repair-center-Italians-to-invest-EUR-2-million-in-Elektroremont
[widget id=”text-22″]

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top