Ecco come sarà il nuovo anno scolastico

A partire da settembre, e dall’inizio del nuovo anno scolastico, gli alunni fino alla quinta classe andranno regolarmente a scuola, come prima della pandemia, ma dovranno indossare mascherine protettive. Anche gli alunni più grandi di 12 anni torneranno a scuola, ma non in massa.

D’altra parte, le materie scolastiche come l’educazione fisica, la musica e le attività creative che richiedono una partecipazione collettiva potrebbero essere permesse, ma solo all’aperto. I genitori potranno molto probabilmente richiedere lezioni online per i loro figli se lo ritengono necessario per motivi di salute.

Tuttavia, questo è solo in un piano che sarà approvato solo se si adatta alla situazione epidemiologica prima che i bambini inizino la scuola.

Se i bambini di età superiore ai 12 anni devono frequentare classi che hanno circa 30 alunni, allora devono essere tutti vaccinati, dice il Crisis Response Team del governo, ma considerando che manca meno di un mese all’inizio della scuola, una cosa del genere non è proprio fattibile. Secondo gli ultimi dati, circa 4.000 bambini in Serbia sono stati vaccinati contro il coronavirus, che è ancora una piccola percentuale.

Sia gli studenti più giovani che quelli più grandi dovranno indossare mascherine dentro le scuole anche se la ricerca ha dimostrato che i bambini non sono ad alto rischio di sviluppare malattie legate al coronavirus, possono certamente essere portatori.

“Probabilmente dovremo lasciare ai genitori la possibilità di scegliere classi online per i loro figli, se c’è una buona ragione per farlo. Affinché il sistema educativo si sviluppi bene, ci deve essere una cooperazione tra gli educatori, i genitori e il sistema sanitario, cioè gli esperti che sono incaricati di valutare la situazione epidemiologica attuale”, dice l’epidemiologo Branislav Tiodorović.

(Blic, 04.08.2021)

https://www.blic.rs/vesti/drustvo/sve-o-polasku-djaka-u-skole-ko-ce-pohadati-normalno-ko-u-podeljenim-odeljenjima-kada/y65tlnl

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top