Berg: “EBRD aiuterà la Serbia nelle privatizzazioni”

La Banca Europea per la Ricostruzione e per lo Sviluppo (EBRD) è pronta a sostenere il processo di privatizzazioni e vendita delle aziende pubbliche in Serbia, ha dichiarato il direttore di questa istituzione finanziaria in Serbia, Daniel Berg.

“Abbiamo discusso con il governo serbo in merito alla privatizzazione di “Telekom” e dell'”Aeroporto Nikola Tesla”. Ci sono altre aziende che potrebbero essere privatizzate, però il governo dovrebbe essere realistico quando si tratta del loro prezzo di vendita, nonchè tenere in conto tutti i vantaggi che avrà dalla crescita economica a lungo termine che potrebbe essere realizzata migliorando la gestione  di queste aziende”, ha detto Berg per la rivista “Biznis”. 

Berg ha valutato che la Serbia ha stabilizzato la sua economia negli utlimi ann. Inoltre, ha detto che l’implementazione del programa concordato con il Fondo monetario internazionale (FMI) e riforme strutturali stanno dando dei risultati. “Le riforme che si stanno realizzando, includono la riduzione dell’onere finanziario delle aziende di proprietà statale e contribuiscono al miglioramento dell’ambiente d’affari nel settore privato”, ha detto Berg.

L’EBRD ha dimostrato che il consolidamento fiscale sostenuto dalle misure strutturali porta dei risultati, però che ci sono alcuni rischi relativi alla sostenibilità fiscale. “E’ necessario un adattamento ulteriore per bloccare la crescita del debito pubblico. Questo richiederà riforme del settore pubblico e la conclusione del processo di ricostruzione e privatizzazione delle aziende pubbliche. La nostra banca può essere d’aiuto nel processo di privatizzazione”, ha detto Berg, aggiungendo che l’EBRD possiede il 25% della proprietà della Komercijalna Banka.

Inoltre, l’EBRD è uno dei creditori importanti dell’ente elettrico di Stato “Elektroprivreda Srbije”. Insieme con il governo serbo, sta lavorando all’implementazione del piano di riorganizzazione di questa azienda. La EBRD è infine aperta a considerare anche la possibilità di investimento nel complesso industriale PKB e in altre aziende assieme a un partner strategico.

(eKapija, 20.03.2016.)

Share this post

scroll to top
More in aeroporto nikola tesla, Banca Europea Ricostruzione e Sviluppo, EBRD, Elektroprivreda
EBRD: continua il sostegno alle PMI della Serbia

FMI: riduzione del debito e riforme principali sfide per la Serbia

Close