È La banca slovena NLB ad aver presentato la migliore offerta per il pacchetto azionario di “Komercijalna Banka”

La migliore offerta non vincolante per il pacchetto statale delle azioni di “Komercijalna Banka”, che rappresentano l’82,23% del totale delle azioni ordinarie emesse da questa banca e che ammonta a 450 milioni di euro, è stata data dalla banca slovena “NLB”, riferisce il quotidiano “Danas”.

Secondo fonti non ufficiali, le altre due offerte per l’acquisto della più grande banca statale e la seconda più grande sul mercato sono arrivate dalla banca nazionale “AIK” (430 milioni di euro) e dalla banca austriaca “Raiffeisen” (390 milioni).

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

Queste offerte non sono vincolanti ma rappresentano un punto di riferimento per determinare il valore finale al quale la “Komercijalna Banka” verrà venduta.

Il valore totale della stessa è di circa 550 milioni di euro; i media locali riferiscono che il governo però si accontenterebbe di riceverne anche 500, scrive “Danas”.

http://www.novimagazin.rs/ekonomija/danas-nlb-banka-dala-najbolju-neobavezujucu-ponudu-za-drzavni-paket-akcija-komercijalne-banke

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in acquisto Komercijalna Banka, AIK, governo serbo, NLB, pacchetto azionario
Quattro offerte sul tavolo per l’acquisizione della “Komercijalna Banka”

Komercijalna Banka
Il Gruppo “Erste” abbandona l’acquisizione di “Komercijalna Banka”

Close