È iniziato il più grande progetto ambientale nella storia della Serbia

Il Ministero dell’edilizia, del traffico e delle infrastrutture ha organizzato presso la stazione di ricerca “Petnica” un incontro di due giorni, “Petnica 2022”, dedicato principalmente al progetto “Cista Srbija” (Serbia pulita). Al raduno partecipano rappresentanti di oltre 30 governi locali di tutta la Serbia, sul cui territorio si realizzerà nei prossimi 4 anni un’opera del valore di 4 miliardi di euro, con l’obiettivo di migliorare l’immagine ecologica del Paese.

“Oggi siamo a Petnica per presentare il più grande progetto ambientale nella storia di questo Paese. Il nostro piano è costruire 7.000 chilometri di infrastrutture fognarie, più di 250 impianti di trattamento delle acque reflue nei prossimi 4 anni, e solo quest’anno il governo ha stanziato oltre 400 milioni di euro per investimenti in infrastrutture comunali”, ha affermato il Ministro dell’edilizia, dei trasporti e Infrastrutture, Tomislav Momirović.

Lo stesso ha aggiunto che questi progetti, per lui personalmente, sono della massima importanza. “A cosa servono auto, strade e stipendi da 1.000 euro se non lasciamo la natura pulita ai nostri figli. Dobbiamo farlo. La politica del Presidente della Serbia ha molto successo, il che si riflette nella crescita economica e nel mantenimento degli interessi nazionali, ma pensiamo che sia una cosa grandiosa il fatto di aver deciso di pulire la nostra natura e rendere i nostri fiumi simili ai fiumi dei Paesi europei sviluppati. E ci riusciremo”, ha concluso il Ministro Momirović.

https://www.politika.rs/sr/clanak/500258/Poceo-najveci-ekoloski-projekat-u-istoriji-Srbije

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top