Due nuove fabbriche per l’industria automobilistica di Kragujevac

Iniziata la costruzione di uno stabilimento per la cinese “Yang Feng” e la spagnola “Teknia”.

All’ingresso di Kragujevac, da Batocina, vicino all’autostrada in costruzione verso il Corridoio 10, è da poco iniziata la costruzione di uno stabilimento per due fabbriche di ricambi auto, la cinese “Yang Feng” e la spagnola “Teknia”.

La società olandese “CTP Invest” ha avviato la prima fase della costruzione del parco industriale nella zona franca “Šumadija” che darà lavoro a circa 800 persone. Nella stesso posto, la casa “Tasić” sta costruendo attualmente il più moderno centro vendite e assistenza Volkswagen di questa parte d’Europa.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

Il parco industriale nella zona franca “Sumadija” è di 26mila metri quadrati, e nella prima fase saranno ultimati poco più di 18.000 metri quadrati. L’impianto dovrebbe aprire il 1° novembre e il valore totale dell’investimento sarà di 24 milioni di euro.

L’investimento della società “CTP Invest” nell’impianto ammonterà a 16 milioni di euro, dei quali circa otto milioni di euro in attrezzature; le persone impiegate saranno 800.

Proprietaria dell’impianto è la società cinese Yang Feng, che è anche socio di maggioranza dell’americana “Adienta”, società che una volta operava all’interno dell’azienda multinazionale “Johnson Controls”. Alla fine dello stabilimento di Yang Feng si troverà anche una moderna struttura di vendita e spazio Volkswagen, la cui costruzione è appena iniziata.

Sempre qui è recentemente iniziata la costruzione di un nuovo stabilimento del produttore spagnolo di ricambi automobilistici “Teknia”, che una volta aveva acquistato l’azienda “Promotor IRVA”, e che ha già lavorato negli stabilimenti della ex fabbrica Zastava “21 ottobre” .
Il direttore di “Teknia” Slobodan Radovic dice che il nuovo impianto, una superficie di circa 5.500 metri quadrati, sarà completato entro la primavera del prossimo anno e darà lavoro a più di 100 persone.

https://www.danas.rs/ekonomija/gradnja-pogona-za-kineski-jang-feng-i-spansku-pekniju/

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top