Due aziende tedesche stanno completando gli stabilimenti a Svilajnac

La società di elettronica tedesca “HDT” e la “A2000”, che produce schede elettroniche stampate, stanno ultimando i lavori per le rispettive fabbriche a Svilajnac. Insieme impiegheranno 200 lavoratori tecnologicamente altamente istruiti.

La “HDT” che ha firmato un contratto con il comune alla fine dell’anno scorso e ha acquistato il terreno nella zona franca, sta completando una fabbrica di 2.000 metri quadrati che impiegherà 100 lavoratori, al più tardi quest’estate, ha spiegato a “Tanjug” il sindaco di Svilajnac, Predrag Milanovic.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

Nella seconda zona industriale, una fabbrica di oltre 1.000 metri quadrati viene costruita dalla società “A2000”; qui la produzione inizierà nella seconda metà di quest’anno e saranno impiegati 100 lavoratori, ha affermato Milanovic, rilevando che la “A2000” ha acquistato un ettaro di terreno in questa zona.

A Svilajnac, ci sono già stabilimenti della Panasonic, Ariston, Wosloch-Schwab e presto della svizzera Regent.

“Grazie a questi marchi, Svilajnac ha dimostrato di essere pronta e capace di grandi progetti e investitori seri”, ha detto Milanović, sottolineando come durante lo stato di emergenza in Serbia nessun investitore abbia licenziato dei lavoratori o fermato la produzione, “il che significa che l’economia di Svilajnac ha solide basi”.

Dve nemačke kompanije završavaju fabrike u Svilajncu

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in A2000, HDT
La società tedesca “HDT” sta costruendo una fabbrica a Svilajnac; da aprile lavoro per 100 persone

La società tedesca “A 2000” nuovo investitore a Svilajnac

Close