Dopo la Fiera di Belgrado, anche la Fiera di Novi Sad sarà trasferita

Il nuovo piano territoriale di Novi Sad prevede il trasferimento di alcune strutture della Fiera di Novi Sad, la distruzione dell’hotel della Fiera e la costruzione di un grattacielo di 10 piani.

Il piano copre un’area di 28,36 ettari, la maggior parte della quale appartiene alla Fiera di Novi Sad e agli edifici che la accompagnano, nonché al cimitero della Riforma e degli Evangelici. L’area sarà divisa in una sezione settentrionale e una meridionale, dove la sezione settentrionale sarà ancora utilizzata per le attività legate alla Fiera e quella meridionale per altri scopi. Si prevede inoltre di costruire diverse strutture nella sezione settentrionale che potrebbero servire anche per le attività legate alla Fiera.

Il cimitero evangelico della Riforma rimarrà all’interno dei suoi confini e senza alcuna modifica, poiché è considerato un luogo storico-culturale protetto. Accanto al cimitero è prevista la costruzione di un garage multipiano con 550 posti auto.

L’hotel della Fiera di Novi Sad sarà completamente demolito e al suo posto sarà costruito un edificio commerciale di dieci piani.

(021.rs, 29.11.2023)

https://www.021.rs/story/Novi-Sad/Vesti/359600/Plan-za-kompleks-Novosadskog-sajma-U-jednom-delu-soliteri-do-deset-spratova-rusi-se-hotel.html

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
× Thinking to invest in Serbia? Ask us!