Donazione giapponese da 3,64 milioni di dollari per le emergenze ambientali

Quest’anno Il Giappone fornirà un sostegno ai comuni serbi tramite un contributo di 3,64 milioni di dollari devoluti al miglioramento della capacità di affrontare i disastri naturali nonché ai preparativi per affrontare essi al livello locale, è stato annunciato dall’ Ambasciata del Giappone.

Il progetto, della durata di dodici mesi, sarà condotto da parte del Programma per lo Sviluppo delle Nazioni Unite (UNDP in inglese) e sarà utile per le comunità in almeno 27 comuni in Serbia identificati dal Governo serbo come quelli più colpiti da devastanti inondazioni dello scorso anno che includono un totale di circa 1,3 milioni di abitanti. Il progetto sarà attuato da marzo di quest’anno a febbraio dell’anno 2016 e comprenderà opere infrastrutturali più piccole, inclusi la riparazione e il miglioramento della fornitura di acqua, il trattamento delle acque reflue e il miglioramento della rete fognariaa livello comunale, nonché il miglioramento delle infrastrutture pubbliche comunali danneggiate durante le alluvioni.

Il progetto prevede inoltre il miglioramento della capacità comunale relativa ai preparativi per affrontare le catastrofi naturali allineate al Meccanismo Europeo di Protezione Civile, il sostegno alle Organizzazioni non governative (ONG) che si occupano della partecipazione delle donne alla gestione e alla pianificazione dei rischi dalle catastrofi naturali, nonché il sostegno al rafforzamento della sicurezza delle donne durante le emergenze e anche della riparazione di frane.

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top