Diverse società francesi interessate al progetto della metropolitana di Belgrado

La prima ministra serba, Ana Brnabic, ha dichiarato a Parigi, che durante l’incontro di oggi con l’associazione dei datori di lavoro MEDEF, è stato discusso anche del piano per la metropolitana di Belgrado, riporta il Governo serbo.

“Diverse società francesi sono interessate a questo progetto, continueremo a lavorarci su. Il gruppo di lavoro per la metropolitana di Belgrado è formato. Spero che presto arriveremo a degli accordi concreti”, ha detto la Brnabic alla fine della visita in Francia.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

La ministra ha detto che dal 2018, quando le società francesi erano tra i maggiori investitori in Serbia, la loro presenza è sempre più visibile.

“Circa 100 aziende francesi attualmente operano in Serbia e impiegno circa 11.000 persone, ma le ho invitate ad investire ancora di più”, ha concluso Ana Brnabic.

In linea con il contratto firmato con le autorità di Belgrado, la società francese Egis ha redatto il progetto principale e lo studio di pre-fattibilità per le linee metropolitane 1 e 2. Il loro rapporto finale è stato approvato dalla commissione responsabile di questa fase del progetto.

Il ministro delle Finanze della Serbia, Sinisa Mali, ha già incontrato i rappresentanti delle società francesi Egis e Alstrom e i rappresentanti di POWERCHINA, per discutere del progetto della metropolitana.

Il governo serbo ha recentemente costituito la task force per l’implementazione del progetto, il cui compito è quello di preparare soluzioni tecniche, commerciali e finanziarie accettabili per l’attuazione di questo progetto insieme a POWERCHINA.

http://rs.n1info.com/Biznis/a493369/Za-projekat-metroa-zainteresovano-nekoliko-francuskih-kompanija.html?fbclid=IwAR0YKSJoGCXyyAF6uKuESMU3dUi7xpySCXArKDqxeKzom-YS6j6dQIaAVFA

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Alstrom, Ana Brnabic, Egis, Francia, metropolitana, Parigi, Powerchina
La MTU costruisce una fabbrica a Nova Pazova – Inizio della produzione nel 2022.

Djilas
Djilas: Il progetto di costruzione delle due linee metro è due volte più costoso del progetto del 2012

Close