Disponibile una guida su come lavorare da casa in sicurezza

La Direzione per la sicurezza e la salute sul lavoro del Ministero del lavoro e degli affari sociali ha sviluppato una guida per un lavoro sicuro e sano da casa, con l’obiettivo di rendere più facile a datori di lavoro e impiegati lavorare durante la pandemia, ha annunciato lo stesso Ministero.

La guida è disponibile sul sito web del Ministero e fornisce ai datori di lavoro che consentono il lavoro da casa ai propri dipendenti delle linee guida pratiche relative agli obblighi e alle responsabilità, e le condizioni che un luogo di lavoro designato come luogo di lavoro da casa dovrebbe soddisfare.

Le norme riguardano la cura del datore di lavoro verso la salute dei propri dipendenti, compresa la salute mentale, che sono obbligati a seguire quando i lavoratori lavorano da casa, la valutazione dei rischi e il monitoraggio della sicurezza e della salute sul lavoro e la segnalazione degli infortuni sul lavoro.

Ad esempio, la guida afferma che il datore di lavoro è obbligato, in collaborazione con il dipendente, a fornire un luogo di lavoro e un ambiente di lavoro sicuri e sani, ovvero a garantire che lo spazio di lavoro a casa sia sicuro e salubre; quindi, deve prendersi cura della salute dei propri dipendenti, inclusa la salute mentale e, se necessario, fornire un colloquio con un professionista. Il datore di lavoro deve fornire l’attrezzatura di lavoro al dipendente se il dipendente non ce l’ha, supervisionare il lavoro del dipendente e le misure di sicurezza e salute sul lavoro nonché contattare i dipendenti durante l’orario di lavoro concordato.

Gli obblighi dei dipendenti sono quelli di applicare le misure volte a un lavoro sicuro e sano, di utilizzare con attenzione le attrezzature di lavoro e maneggiarle con cura, nonché di ispezionare il luogo di lavoro prima di iniziare, comprese le attrezzature di lavoro che utilizzano e di informare il datore di lavoro in caso di carenze.

Il dipendente è inoltre obbligato a stabilire un equilibrio tra vita professionale e vita privata e a mantenere una comunicazione regolare e tempestiva con il datore di lavoro o la persona per la sicurezza e la salute sul lavoro durante l’orario di lavoro concordato.

https://www.blic.rs/biznis/vesti/drzava-je-objavila-vodic-za-rad-od-kuce-poslodavci-sada-imaju-citav-spisak-obaveza/q8hhs08

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top