Direttori delle imprese pubbliche presto sotto controllo

di Elena Grammatica

Il nuovo organismo dello stato che controllerà il lavoro delle imprese pubbliche sarà costituito da 3-5 professionisti che avranno il potere di segnalare al premier quei direttori delle imprese pubbliche che dovrebbero essere rimossi per inefficienza.

Dzelatovic, coordinatore del Consiglio Economico di SNS, spiega che la commissione, i cui membri dovranno essere professionalmente preparati e che avranno il compito di sorvegliare direttamente il lavoro delle imprese pubbliche, verrà costituita subito dopo la formazione del nuovo governo.

Aggiunge che l`intento di Vucic è che la commissione possa agire preventivamente sulle perdite dal momento che controllerà con scadenze trimestrali e mensili gli obiettivi fissati dalle imprese. Inoltre, la commissione chiederà conto al management di tutti quegli obiettivi che, pianificati, non sono stati realizzati.

Dzeletovic ha dichiarato che non si sa ancora chi farà parte della commissione, anche se lui è sicuro che a Vucic i nomi sono già noti.

Il primo compito di questa commissione sarà, come annunciato, di analizzare la situazione attuale delle imprese e di promuovere a direttori generali quei direttori ad interim che hanno compiuto bene le loro funzioni. E, conclude Dzelatovic „non dovranno sorprendere rimozioni nelle fila del SNS di quei suoi membri che hanno mancato, per motivi oggettivi o soggettivi, di soddisfare le aspettative del partito o del loro presidente“.

(Tanjug, 17.04.2014)

dzeletovic

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top