Direktna Banka, Alpha Bank: le novità del settore bancario in Serbia

Direktna Banka a.d. Kragujevac ha acquisito il 100% di Findomestic Banka a.d. Beograd da Findomestic Banca SpA Italy, Miodrag Kostic ha confermato l’acquisizione della greca Alpha Bank in Serbia, mentre le altre due banche greche nel paese, Piraeus Bank e EFG Bank, hanno negato di stare valutando un cambio di proprietà.

La fusione tra Direktna Banka e Findomestic dovrebbe realizzarsi nell’estate del 2017. La nuova banca avrà una rete nazionale di vendita al dettaglio con oltre 45 filiali, più di 350 dipendenti e attività per il valore di quasi 200 milioni di euro.

L’operazione fa parte del piano di espansione di Direktna Banka, il cui scopo è quello di posizionarsi al primo posto per le piccole e medie imprese in Serbia.

Il titolare di MK Group, Miodrag Kostic, ha confermato di aver acquisito Alpha Bank in Serbia. L’acquisizione sarà completata una volta che il gruppo MK avrà ottenuto tutte le autorizzazioni necessarie da parte delle istituzioni competenti. MK Group ha già acquistato AIK Bank. Il gruppo si compone di 35 aziende in Serbia ed ha oltre 8.000 dipendenti.

Dopo il recente annuncio da parte dell’ex governatore della Banca nazionale di Serbia, Radovan Jelasic, che ora lavora per il Fondo Ellenico di stabilità finanziaria, che tutte le banche greche in Serbia sono sul punto di essere vendute, Piraeus Bank e EFG Bank hanno rilasciato dichiarazioni a confutare tale dichiarazione.

EFB Bank sostiene, in base a tutti i parametri rilevanti, di essersi classificata tra le prime 10 banche nel paese, e sottolinea di non avere alcuna intenzione di ritirarsi dal mercato serbo. La banca ha tuttavia comunicato l’intenzione di abbandonare Ucraina e Polonia.

Lo stesso vale per Piraeus Bank: la banca ha recentemente firmato un accordo di sponsorizzazione con la Federazione serba di pallacanestro per i prossimi due anni, e con lo sponsor della Radivoje Korac Cup.

(eKapija, Blic, 31.01.2017)

http://www.ekapija.com/website/sr/page/1658686/NBG-EFG-i-Piraeus-banka-ne-napu%C5%A1taju-srpsko-tr%C5%BEi%C5%A1te

http://www.ekapija.com/website/en/page/1659694/Direktna-Banka-Kragujevac-buys-Findomestic-Banka-Beograd

http://www.blic.rs/vesti/ekonomija/mk-grupa-dogovorila-kupovinu-alfa-banke-u-srbiji/mdcyrp6

Un piccolo favore

Dal 2013 il Serbian Monitor offre gratuitamente ai suoi lettori una selezione accurata delle notizie sulla Repubblica di Serbia, un impegno quotidiano che nasce dal genuino desiderio di offrire un'informazione senza distorsioni su un paese troppo spesso vittima di pregiudizi e superficialità. Da novembre 2016 questo servizio viene proposto in inglese e in italiano, con sempre più articoli originali per offrire un quadro completo sull'economia, la politica, la cultura e la società del paese balcanico. Il nostro archivio è completamente gratuito, a disposizione di chiunque voglia conoscere il paese, studiarne specifici aspetti o esserne costantemente aggiornato. Questo progetto potrà proseguire solo grazie all'aiuto dei lettori, cui chiediamo un piccolo sostegno economico per continuare a garantire un'informazione sempre più ricca di contributi originali. Se apprezzate il nostro lavoro vi invitiamo a cliccare il tasto qui sotto

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... banche
2016: anno di transizione per le banche in Serbia

Bank of China inaugura filiale a Belgrado

Chiudi