Dinkic lascia la presidenza dell’URS

Dopo la disfatta di domenica, che ha lasciato la formazione fuori del Parlamento, Dinkic ha rassegnato le proprie dimissioni dal ruolo di presidente del partito, assumendosi “la personale responsabilità per il risultato elettorale”.

Già domenica sera, con il profilarsi della debacle, Dinkic aveva detto che era forse giunto il momento di ritirarsi dalla politica. Il comunicato dell’URS fa comunque sapere che per ora l’ex leader non se ne va e che il partito proseguirà al di fuori del Parlamento nella propria politica volta al sostegno dell’impresa e dello sviluppo locale. La presidenza temporanea è stata assunta, fino alle prossime elezioni interne al partito, da Verica Kalanovic e Veroljub Stevanovic.

(RTS, 18.03.2014)

dinkic

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top