Diners ufficialmente in procedura di fallimento

La Corte commerciale di Belgrado ha stabilito l’avvio delle procedure ufficiali di fallimento di Diners Club International Belgrade: alla base della decisione, l’incapacità della società di risolvere le proprie passività e il sovraindebitamento.

L’Agenzia per la Sicurezza dei Depositi è stata nominata amministratore di fallimento ufficiale. La prima udienza giudiziaria relativa al caso Diners è avvenuta il 12 giugno di quest’anno e il giudice ha deciso che Diners non è in grado di risolvere i suoi debiti e passività entro 40 giorni dall’inizio della passività. Sulla base dei dati presentati sul sito della Banca Nazionale di Serbia, i conti bancari dei Diners sono stati congelati per più di 40 giorni.

Il giudice ha inoltre accertato che sussistono le condizioni per dichiarare il fallimento considerando che le perdite della società superano il valore delle sue attività. Solo nelle passività a breve termine la società è debitrice di oltre 2 miliardi di dinari.

E’ stata Diners Club International Belgrado a richiedere l’apertura della procedura di fallimento: le difficoltà finanziarie della società sono emerse solo in seguito alla sua acquisizione ufficiale da parte di Erste Card Club e non sono state illustrate al nuovo proprietario prima dell’acquisizione.

(Blic, 22.07.2017)

http://www.blic.rs/vesti/ekonomija/otvoren-postupak-stecaja-nad-dajnersom/727h8kf

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top