Đilas: “La vera opposizione non parteciperà alle elezioni di Belgrado del 2 giugno”.

Il presidente del Partito Libertà e Giustizia (SSP), Dragan Đilas, e il presidente del Nuovo Partito Democratico di Serbia (Nuovo DSS), Miloš Jovanović, hanno dichiarato che i “veri partiti di opposizione” non parteciperanno alle nuove elezioni di Belgrado del 2 giugno.

Đilas, il cui partito SSP fa parte della coalizione Serbia contro la violenza, ha aggiunto che le condizioni elettorali non sono cambiate e che l’opposizione ha tentato di tutto – dai colloqui con le autorità ai ricorsi alla Corte costituzionale – per cambiarle.

“Le raccomandazioni dell’ODIHR affermano chiaramente che, per avere elezioni il più possibile eque, i cambiamenti dovrebbero essere fatti con sufficiente anticipo e dovrebbero essere basati su un più ampio consenso politico. Abbiamo un consenso politico più ampio? No, non ce l’abbiamo”, ha aggiunto. Secondo lui, l’opposizione ha chiesto colloqui tre settimane fa ed è stata invitata a farlo solo il 1° aprile.  Le nuove elezioni a Belgrado sono state indette solo due giorni dopo l’incontro. “I partiti che costituiscono la vera opposizione non parteciperanno a queste elezioni e questo sarà il nostro atto di sfida”, ha dichiarato il leader dell’SSP. Đilas ha inoltre dichiarato che l’opposizione “farà di tutto per cambiare le condizioni elettorali” e ha aggiunto che si aspetta il sostegno dei cittadini in questo senso.

Il presidente di Nova DSS, Miloš Jovanović, che fa parte della coalizione NADA, ha dichiarato che “quelle che si terranno il 2 giugno non saranno elezioni”. “Non ci saranno elezioni il 2 giugno. Si tratta piuttosto della simulazione di un’elezione da parte del governo. È un errore chiamarle elezioni”, ha detto Jovanović e ha aggiunto che “non sono state soddisfatte nemmeno le condizioni minime per elezioni corrette e oneste”, e che la Serbia non ha avuto elezioni corrette dal 2016.

(Insajder, 07.04.2024)

https://insajder.net/prenosimo/dragan-dilas-i-milos-jovanovic-prava-opozicija-nece-izaci-na-beogradske-izbore-2-juna

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top