Davenport: adesione UE realtà concreta per la Serbia

“L’ingresso della Serbia nell’Unione Europea è il nostro obiettivo, e non si tratta più solo di un sogno lontano, ma di una realtà concreta che si sta avvicinando giorno dopo giorno”: è quanto ha dichiarato Michael Davenport, Capo della delegazione dell’Unione Europea in Serbia.

Nel corso della conferenza “Unione Europea e Serbia – 15 anni di partnership“, tenutasi lo scorso venerdì a Belgrado, Davenport ha ricordato che quattro capitoli sono stati aperti finora nell’ambito dei negoziati per il processo di adesione della Serbia, mentre si attendono progressi sugli altri capitoli “nel più breve tempo possibile.”

“Il processo di allargamento ha dimostrato in passato che, attraverso l’adesione alla UE, i cittadini possono avere accesso ad uno standard di vita più elevato, e i giovani avere a disposizione maggiori opportunità. L’integrazione della Serbia nell’Unione influenzerà positivamente, direttamente e indirettamente, la vita di milioni di persone”, ha affermato Davenport. Il Capo della delegazione ha inoltre aggiunto che, considerando la sinergia tra l’evidente impegno del Governo serbo nell’implementazione delle riforme e il sostegno da parte dell’Unione, “l’ingresso nella UE appare per la Serbia a portata di mano. Sono fermamente convinto che raggiungerete questo traguardo”.

Davenport ha anche sottolineato che l’UE rappresenta il più importante partner commerciale della Serbia e che il paese negli ultimi 15 anni ha potuto usufruire di circa tre miliardi di euro di sovvenzioni per la realizzazione di numerosi progetti.

(b92, 02.09.2016)

http://www.b92.net/eng/news/politics.php?yyyy=2016&mm=09&dd=02&nav_id=99090

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top