Dal 12-15 novembre il Festival del cinema serbo-giapponese

Al Festival del cinema serbo-giapponese di quest’anno, che si svolge dal 12 al 15 novembre presso la Cineteca jugoslava (Kinoteka) e al “Dvorana kulturnog centra” di Belgrado il pubblico avrà l’opportunità di vedere oltre 40 film, suddivisi in diverse categorie.

Il Festival è lieto di presentare un programma di lungometraggi giapponesi, con ben due anteprime europee, “Dreams On Fire” di Philippe McKie e “Zero As You Are” di Miyuki Tokoi. Oltre a questi film, il repertorio del festival includerà il pluripremiato film di Sion Sono “Red Post On Escher Street”, “Shell and Joint” diretto da Isamu Hirabayashi così come “Wave of Forgivness”.

La selezione nazionale sarà rappresentata da quattro film che hanno avuto un grande successo sulla scena dei festival internazionali e hanno anche vinto premi nei festival nazionali. Oltre al già annunciato film che apre il festival, verranno proiettati il ​​candidato serbo al premio Oscar “Oaza” di Ivan Ikić, il pluripremiato film di Marta Popivoda “Landscapes of Resistance”, oltre ai film di Filip Martinović “Telenovela: Sivo u koloru i Viktorija, 15” diretto e montato da Mina Petrović.

Il programma completo è pubblicato sul sito ufficiale: www.jsffest.com, o sulla pagina FB: https://www.facebook.com/japanshortfilmfestivalserbia/, nonché sul profilo Instagram

Program 8. Japansko-srpskog festivala filma

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top