Dal 1° gennaio restrizioni più severe per l’importazione di auto usate in Serbia

Nuove regole verranno introdotte dal nuovo anno; i conducenti in Serbia non potranno più acquistare marchi di automobili di età superiore ai 15 anni. Secondo “Novosti” gli automobilisti serbi non potranno più acquistare i loro veicoli preferiti, come Opel Corsa, Volkswagen Golf 3 o Fiat Bravo. Le nuove misure consentiranno infatti solo l’importazione di auto usate con motore standard “Euro 4”, in produzione dal giugno 2005.

Una cosa importante che molti non sanno è che si potrà continuare a guidare automobili con motore “Euro 3”, ma inizierà a essere bandita l’importazione di tali veicoli in Serbia. Il Presidente serbo Aleksandar Vucic aveva precedentemente annunciato l’introduzione di queste nuove misure atte a proteggere l’ambiente:

“Stiamo diventando più ricchi, ci sono più macchine e sempre più emissioni tossiche. Oggi ho parlato con Sem Fabrizi, per lanciare un nuovo piano verde e vietare le auto con motori “Euro 3″. Vedremo cos’altro possiamo fare per proteggere l’aria delle nostre città”, ha detto Vucic, ospite di RTS.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

Molti esperti ritengono che le nuove misure siano buone, poiché le auto più recenti sono molto meno inquinanti di quelle con motore “Euro 3”.

Alcuni dei modelli più popolari di veicoli che saranno banditi sono:

Alfa Romeo 147, Opel Corsa C, Opel Astra G, Volkswagen Passat B5, Volkswagen Polo, Volkswagen Golf 3, Volkswagen Golf 4, Volkswagen Golf 5 dei primi due anni di produzione, Fiat Punto, Fiat Panda, Fiat Bravo, Fiat Style, Ford Focus , Ford Fiesta, Renault Megane, Renault Clio, Renault Twingo, Renault Scenic, Peugeot 206, Peugeot 307, Citroen C3, Citroen C4, Citroen C5, Citroen Picasso, Dacia Logan, Volvo V50, Mercedes Classe A, Mercedes Classe C, Mercedes classe E, BMW 320, BMW 520, BMW 525, Audi A4, Audi A6, Audi A8, Toyota Corolla, Seat Ibiza, Skoda Fabia e Skoda Octavia.

Le auto con lo standard “Euro 3” sono state costruite dal 1° gennaio 2000 al 1° gennaio 2006. Questo standard emette i seguenti gas: monossido di carbonio (CO) a 2,3 g / km, idrocarburo (HC) a 0,20 g / km e ossido nitroso (NOx) a 0,15 g / km per i motori a benzina e per i diesel CO 0,66 g / km, HC 0,56 g / km, NOx: 0,50 g / km.

L’Unione Europea produrrà anche motori con standard “Euro 7” nei prossimi anni e dal 1° gennaio 2020 ci si focalizzerà principalmente sulla riduzione delle emissioni di CO2.

https://www.b92.net/biz/vesti/srbija.php?yyyy=2019&mm=11&dd=13&nav_id=1616367

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Aleksandar Vucic, Euro 3, Euro 4, importazione auto
Scontro interno al partito SNS tra Nebojsa Stefanovic e Aleksandar Vucic

Marinika Tepic: “Vucic ha mediato personalmente la vendita di armi”

Close