Dal 1° gennaio 2022 solo con il Green Pass si potrà viaggiare in Europa?

Milan Lainović, dell’Associazione nazionale delle agenzie turistiche della Serbia “Yuta”, ha affermato che dal 1° gennaio 2022 sarà valida solo la vaccinazione come ingresso nei Paesi dell’Unione europea. “Non sarà possibile viaggiare in molti Paesi dell’Unione europea senza la piena vaccinazione dal primo gennaio”.

Il vicepresidente di “Yuta”, Miloš Lainović, ha precisato a “Blic” che per ora si tratta solo di informazioni ufficiose. “Di recente, sono stato a Vienna, dove ho appreso che dal 1° gennaio 2022 solo le persone vaccinate potranno entrare nei Paesi dell’UE. Da quello che mi hanno detto il test PCR non sarà più valido”, sottolinea Lainović.

Come dice, tutto fa pensare che la norma prenderà vita il primo giorno del prossimo anno. “Ad esempio, i test PCR in Austria non sono più gratuiti ma si pagano, per incoraggiare il più possibile la vaccinazione. Inoltre, ero in Austria e Slovacchia e non potevo entrare in nessun bar, ristorante o centro commerciale senza il Green Pass”.

Lo stesso ha ricordato che per ora non esiste una regola universale per entrare nei Paesi dell’UE. “Non tutti i Paesi dell’UE hanno la stessa normativa, puoi andare in Ungheria, Austria, Croazia, Slovenia con vaccini cinesi, vaccini russi, non si può però andare in Germania e Italia; se combinati sì, ma se tutti e tre i vaccini sono uguali allora non si può”.

https://www.blic.rs/vesti/drustvo/nece-vaziti-ni-pcr-test-od-1-januara-u-mnoge-zemlje-eu-moci-cete-samo-vakcinisani/4zl1jem

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top