Dacic: Investimenti di 10 miliardi nel settore energetico

Il Premier Ivica Dacic ha dichiarato che la Serbia ha due obiettivi in campo energetico: il primo è l’adesione alla UE, mentre il secondo è il partenariato con Russia, Cina e gli altri Paesi con cui devono essere realizzati i progetti più importanti in questo settore. “Nei prossimi sette, otto anni saranno investiti 10 miliardi di euro nel settore energetico. Di questi, due miliardi saranno per il gas”, ha detto Dacic. Egli ha affermato che il progetto South Stream (il gasdotto che connetterà la Russia all’Unione Europea) è il più importante per la Serbia, un’opportunità per lo sviluppo economico, l’occupazione e un migliore clima per gli investimenti. “Il gasdotto sarà costruito dalle nostre imprese edili e la Serbia diverrà uno snodo importante per la fornitura di gas nella regione”, ha concluso Dacic.

(Blic.rs, 11.07.2013)

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top