Da oggi in Grecia solo attraverso “Evzoni”; 5 ore il tempo massimo in Macedonia del Nord

Il governo della Macedonia del Nord ha approvato il transito dei turisti attraverso il Paese, secondo i media greci. La decisione entrerà in vigore da oggi quando sarà pubblicata nella Gazzetta ufficiale. Secondo la nuova decisione, i turisti potranno rimanere nella Macedonia del Nord per un massimo di 5 ore.

Poiché la distanza Presevo-Tabanovce fino al confine macedone-greco è di circa 170 chilometri, i conducenti di auto non avranno bisogno di più di 3 ore per attraversare il territorio macedone.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

Al confine, solo il passaggio Bogorodica-Evzoni sarà aperto dalla Grecia, Dojran rimarrà invece chiuso.

Nella Macedonia del Nord c’è stato un elevato aumento del numero di nuovi infetti nelle ultime 24 ore; sono stati confermati infatti 196 nuovi casi di coronavirus, su 1.213 campioni testati.

Da oggi comunque la Grecia aprirà le frontiere ai cittadini della Serbia, e dopo quasi tre mesi dalla loro chiusura si apriranno ufficialmente le frontiere tra tutti gli Stati membri della zona Schengen.

Dal 1° luglio verranno gradualmente aperte le frontiere Schengen con gli altri Paesi.

https://www.rts.rs/page/stories/sr/%D0%9A%D0%BE%D1%80%D0%BE%D0%BD%D0%B0%D0%B2%D0%B8%D1%80%D1%83%D1%81/story/3138/koronavirus-u-svetu/3986101/grcka-granice-korona.html

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... confine, Evzoni, Grecia, Macedonia del Nord, Schengen
schengen
Le frontiere dell’UE si aprono ai cittadini dei Balcani occidentali dal 1° luglio

La Grecia abbassa i prezzi di giugno

Chiudi