Crescita reale del PIL serbo del 2,9% nel secondo trimestre

La crescita reale del prodotto interno lordo (PIL) della Serbia nel secondo trimestre del 2019 è stata del 2,9% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, ha comunicato l’Ufficio di statistica della Repubblica.

Secondo dati destagionalizzati, il PIL è cresciuto dell’1,2% nel secondo trimestre rispetto al trimestre precedente.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

Una crescita reale e significativa è stata registrata nel settore delle costruzioni (16,8%), nel settore dell’informazione e della comunicazione (8,2%) nel commercio all’ingrosso e al dettaglio, nella riparazione di autoveicoli, trasporto, deposito, alloggio e servizi alimentari (5,1%).

In termini di aggregati del PIL, nel trimestre osservato rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente una crescita reale è stata registrata per tutte le fonti prese in esame.

Le spese per il consumo delle famiglie sono aumentate del 3,2%, le spese destinate ai consumi delle istituzioni senza scopo di lucro che forniscono servizi alle famiglie (NPID) hanno avuto una crescita del 2,6%, la spesa pubblica del 2,4%, l’investimento lordo nel capitale immobilizzato dell’8,6%, le esportazioni di beni e servizi del 9,1% e le importazioni di beni e servizi del 10,9%.

http://www.seebiz.eu/realni-rast-bdp-a-srbije-29-odsto-u-drugom-kvartalu/ar-198016/

 

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top