Corridoio 10. Sei corsie collegheranno Nis e Sofia. Lavori ultimati nel 2016

I lavori di collegamento autostradale tra Serbia e Bulgaria cominceranno tra un mese, a maggio, e saranno completati entro il 2016.

Il famoso Corridoio 10, sui cui lavori di recente la Banca Mondiale ha espresso soddisfazione, è attualmente diviso in due tranches di lavorazione. La Serbia sta realizzando infatti il tratto che andrà da Nis a Dimitrovgrad, mentre la Bulgaria è impegnata nei 36 km che uniranno Sofia a Kalotina.

Gli studi che hanno preceduto il finanziamento dell’importante progetto hanno posto in rilievo la necessità di dotare questo tratto autostradale di un numero di corsie sufficiente a gestire un flusso crescente di autovetture. Il Ministero dei Trasporti di Serbia ha quindi fissato a sei le corsie che comporranno il Corridoio 10. “Il Corridoio 10 è un’opera che avrà un importante impatto sull’economia di Serbia e Bulgaria”, ha detto il Ministro dei Trasporti, Aleksandar Antic, in visita a Sofia.

“Dai progetti presentati è interessante notare come la Bulgaria potrà realizzare la sua parte di progetto senza la necessità di ulteriori infrastrutture, come ponti o gallerie”. La visita di Antic a Sofia è stata l’occasione per presentare il progetto finale dell’autostrada e per inaugurare il primo volo Belgrado/Sofia operato da AirSerbia.

aleksandar-antic-1385413834-402903

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top