Cooperazione tra Serbia e Iraq nel settore delle telecomunicazioni

La Serbia e l’Iraq firmeranno un accordo di cooperazione nel settore delle telecomunicazioni che dovrebbe facilitare la partecipazione delle aziende serbe alle gare d’appalto in Iraq, viene detto dal ministro del Commercio, del Turismo e delle Telecomunicazioni, Rasim Ljajic, il quale, dopo l’incontro con il ministro delle telecomunicazioni iracheno Hasan Kadim Al Rashid, ha aggiunto che l’accordo sarà firmato durante la visita della delegazione irachena alla Serbia.

I due ministri hanno discusso della costituzione delle società comuni che potrebbero facilitare la partecipazione alle gare d’appalto nel campo delle telecomunicazioni in Iraq, nonché della cooperazione tra le istituzioni scientifiche dei due Paesi. Secondo il ministro serbo, la Serbia è interessata all’esportazione di apparecchiature di telecomunicazione in Iraq e a questo proposito la delegazione irachena visiterà due fabbriche appartenenti a questo settore, a Jagodina e a Novi Sad.

Il ministro iracheno ha detto che la Serbia e l’Iraq possono raggiungere una cooperazione accademica e tecnica molto buona, come anche nella ricostruzione infrasrutturale del suo paese, il quale, come ha detto il ministro iracheno, è stabile e con un alto livello della sicurezza.

(Dnevnik/Ekapija, 28.07.2015)

http://www.ekapija.com/website/sr/page/1204100/Izvoz-telekomunikacione-opreme-u-Irak?

Share this post

scroll to top
Altro... aziende pubbliche, Iraq, lavoro, Rasim Ljajic
I tedeschi apriranno 3000 posti di lavoro in Serbia?

Un businessman e tre aziende puntano all’Industria belgradese della birra

Chiudi