Conferenza Interconnect a Belgrado: un’opportunità per le aziende serbe di diventare fornitori

Mettere in contatto efficacemente le aziende della regione dei Balcani occidentali con i grandi acquirenti stranieri provenienti da Germania, Italia, Svizzera, Polonia e Svezia, operanti nel settore della lavorazione dei metalli e dell’industria della gomma e della plastica, sarà l’obiettivo di uno dei più importanti eventi commerciali della regione, la Conferenza Interconnect, che si terrà a Belgrado il 26 e 27 aprile.

Ciò che rende Interconnect unico nel suo genere è la piattaforma per l’incontro efficiente delle aziende serbe e della regione con più di 15 grandi acquirenti stranieri interessati a fare affari con la regione dei Balcani occidentali. Le aziende, subito dopo la registrazione, possono cercare i partner attraverso la piattaforma e mettersi in contatto con loro prima della conferenza, mentre durante la conferenza potranno avere incontri di persona.

“Il giorno dopo ci sarà l’opportunità di visitare le aziende”, afferma Matthias Loidold, uno degli organizzatori della conferenza.

I rappresentanti di aziende straniere come Thyssenkrupp Automotive, Roche Diagnostics, DBW, EAO, SAG Tubi, Skylotec e Plast-Met, che parteciperanno alla conferenza, vogliono stabilire partnership e catene di fornitura stabili con le aziende della Serbia e della regione.

Il potenziale delle aziende serbe nel settore della lavorazione dei metalli e dell’industria della plastica è indicato dalla crescita delle loro esportazioni del 28% nel 2022, ha sottolineato Loidold.

La conferenza InterConnect è organizzata dalla Camera di commercio della Serbia (PKS) e dalla società Convestenics, con il sostegno del progetto Big Small Economy, finanziato dall’Agenzia americana per lo sviluppo internazionale (USAID) e implementato dall’organizzazione ACDI/VOCA.

(Euractiv, 19.04.2023)

https://euractiv.mondo.rs/ekonomija/a975/Privredna-komora-Srbije-najavila-medjunarodnu-konferenciju-krajem-meseca.html

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top