Completato lo studio di progettazione preliminare per linee 1 e 2 della metropolitana di Belgrado

La società francese Egis, secondo il contratto con il Comune di Belgrado, ha completato lo studio di progettazione preliminare e di pre-fattibilità per linee della metropolitana 1 e 2 di Belgrado e, la relazione finale è stata accettata dalla Commissione città per la realizzazione di questa fase del progetto, riporta in esclusiva eKapija.

Per il portale web eKapija Goran Tadic, ingegnere edile senior di questa società francese, il progetto generale e lo studio preliminare di fattibilità della metropolitana includevano gli elementi previsti dalle leggi serbe e l’assegnazione del progetto.

Egli ha osservato che la società Egis ha fatto uno studio della domanda per le richieste di trasporto, una proposta per l’integrazione urbana della metropolitana e il collegamento con altre forme di traffico urbano, una previsione del traffico suburbano e interurbano (treno, tram, autobus, filobus) sulla base del piano intelligente del 2016 e della base ottenuta dalle società di servizi pubblici.

Secondo le sue parole, sono state adottate le seguenti rotte: Linea 1, Zeleznik – Mirijevo, lunga 21,3 km, con 23 stazioni. Linea 2, stazione ferroviaria Zemun – Mirijevo, lunga 19,2 km, con 20 stazioni.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

“Fondamentalmente, è previsto un percorso sotterraneo, tranne che a Makisko polje, dove la linea della linea 1 si trover su una diga di un’altezza media di 2,0 m. Le due linee si intersecano e avranno stazioni in Piazza Sava, dove ai passeggeri sarà data la possibilità di spostarsi da una metro all’altra. A Mirijevo si prevede la costruzione di stazioni parallele per entrambe le linee. Per la linea 2 è previsto anche un tunnel sotto il fiume Sava”, dice Tadic.

Nella prima fase dei lavori, probabilmente verrà costruita una parte della Linea 1 da Zeleznik a Karaburma.
Alla fine di dicembre 2018, con la decisione dell’Assemblea cittadina di Belgrado è stata fondata una società per la costruzione della metropolitana, e il vicesindaco, Goran Vesic, aveva dichiarato che il valore totale dell’opera sarà di 3,6 miliardi di euro, di cui la prima fase costerà 1,3 miliardi di euro.

https://www.ekapija.com/news/2531058/grad-prihvatio-finalnu-trasu-bg-metroa-tunel-ispod-save-moguca-i-gradnja?fbclid=IwAR0vFGy77KWVIP9yQQML4pv39IOBFuYZzHD_gSWC1-494KL1jcDi4rD163Y

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Goran Vesic
Il 15 aprile a Belgrado apre la prima caffetteria Starbucks

Vesic: In futuro i datori di lavoro dovranno dimostrare di aver pagato il trasporto ai propri dipendenti

Close