Christopher Hill nuovo Ambasciatore degli Stati Uniti in Serbia

Il Presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha nominato il diplomatico americano Christopher Hill come nuovo Ambasciatore degli Stati Uniti in Serbia, conferma il sito della Casa Bianca.

Christopher Hill era stato l’inviato speciale per il Kosovo degli Stati Uniti d’America, e ha svolto uno dei ruoli chiave nei negoziati che hanno preceduto la conferenza di Rambouillet nel 1999. E’ stato il vice di Richard Holbrooke, principale negoziatore americano durante i colloqui di pace di Dayton, che posero fine alla guerra in Bosnia ed Erzegovina.

Il nuovo Ambasciatore americano è un diplomatico esperto, un conoscitore della regione e un caro amico e collaboratore del Presidente degli Stati Uniti Joseph Biden. Ha servito come Ambasciatore in Iraq, Corea, Polonia e Macedonia, come assistente segretario di stato per l’Asia orientale e il Pacifico e come capo della delegazione degli Stati Uniti ai colloqui a 6 sulla Corea del Nord.

Hill sostituirà Anthony Godfrey, diplomatico di carriera a Belgrado dal novembre 2019. Ha vinto numerosi premi tra cui il Robert C. Frasure per i negoziati di pace e un premio per aver servito il Paese come segretario nazionale. Parla serbo, polacco, macedone e francese. Nel 2021 è stato assistente alla Columbia University presso la School of International and Public Affairs.

Photo credits: “AHMAD AL-RUBAYE / AFP”

Kristofer Hil novi američki ambasador u Srbiji

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top