Industria della carne: Mitros avvia esportazione verso Russia e UE

Lo storico macello Mitros di Sremska Mitrovica sta lentamente ma stabilmente riconquistando i suoi vecchi fasti come uno dei più grandi impianti di lavorazione di carne nella ex Jugoslavia.

A dare nuovo impulso alla fase di ripresa dell’attività del macello è intervenuto questa volta il nuovo proprietario, la società austriaca Gerlinger, la quale ha investito sinora un totale di 23 milioni di euro per ripristinare la produzione, mentre il governo serbo ha investito 5,8 milioni di euro per gli incentivi all’occupazione.

Mitros impiega attualmente 142 lavoratori e effettua il macello di 1.000 capi di bestiame il lunedì e il giovedì. Nel corso degli altri giorni lavorativi, gli operai sono impegnati nel taglio e nella lavorazione della carne di maiale, destinata sia ai mercati nazionali che esteri.

“Abbiamo affrontato molte sfide per consentire a Mitros di risollevarsi. Per molti aspetti siamo dovuti ripartire da zero, al fine di raggiungere una base per assicurare l’aderenza agli standard globali. Siamo anche stati pubblicamente criticati per non aver avviato prima la produzione. Ora, la soddisfazione per gli ultimi sviluppi in Mitros è in crescita e la nostra azienda implementa i migliori standard di lavorazione della carne a livello mondiale”, ha dichiarato Ramo Adrovic, Amministratore Delegato di Mitros.

Secondo Adrovic, il piano quinquennale di business dell’azienda sta procedendo senza problemi e l’obiettivo è quello di vendere l’80% dei prodotti dell’azienda all’estero: “abbiamo ottenuto il permesso di esportare carni e prodotti in Russia a partire dal 1° ottobre e il 20 ottobre inizieremo l’esportazione verso l’UE. Finché ciò non accadrà, ci accingiamo a mettere in atto un secondo turno con 100 lavoratori. Il nostro obiettivo è di lavorare in cinque turni di produzione, tre dei quali attivi ventiquattro ore su ventiquattro. Una volta che i nostri piani saranno completati, Mitros arriverà ad impiegare circa 1.000 lavoratori”.

(Politika, 2016/10/06)

http://www.politika.rs/scc/clanak/365020/Mitrosu-dozvola-za-EU-i-Rusiju
[widget id=”text-22″]

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top