Capolavori dell’arte iugoslava al museo “25 maggio” di Belgrado

Si inaugura oggi alle 13 una mostra di 100 opere, risalenti alla prima metà del Novecento, che provengono dal museo di arte contemporanea della capitale serba.

La mostra, visitabile fino al 18 maggio, prende proprio il titolo “Arte iugoslava dal 1900 al 1945; essa presenta opere di pittura, grafica, disegno, scultura e fotografia dei maggiori autori provenienti dai Paesi dell’ex Iugoslavia. Fra i numerosi artisti presenti, si trovano Djordje Andrejevic Kun, Jovan Bijelic, Petar Dobrovic e Milena Pavlovic Barilli (il cui padre Bruno faceva parte della celebre famiglia di artisti parmigiani). Gli scopi della mostra – oltre alla sensibilizzazione sul tema della ricostruzione del museo d’arte contemporanea, chiuso dal 2007 – sono quelli di mostrare un ricchissimo patrimonio artistico e di avvicinare le giovani generazioni alle opere dei movimenti artistici moderni. Durante i fine settimana, il museo organizza visite guidate alla mostra e laboratori creativi.

Museo “25 maggio”

Bulevar Kneza Aleksandra Karadjordjevica (Boticeva, 6), Belgrado

fino al 18 maggio

martedì-domenica, 10:00-18:00

Vilko-Gecan-U-krcmi-1922-Kolekcija-MSUB

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top