Calendario fiscale, notizie e promemoria per proprietari di aziende, imprenditori e altri contribuenti per ottobre

Ecco alcuni importanti promemoria e notizie che i proprietari delle società, i direttori delle società, i dipartimenti finanziari / contabili e altri contribuenti dovrebbero tenere presente a ottobre:

1.Chi è tenuto a registrare il proprio indirizzo e-mail?

Le società, gli uffici di rappresentanza e le filiali di società straniere, nonché gli imprenditori che sono stati iscritti nel registro delle entità aziendali e non hanno registrato queste informazioni, sono tenuti a comunicare i loro indirizzi e-mail. Associazioni, società sportive, associazioni sportive e federazioni sportive, nonché fondi e fondazioni non hanno l’obbligo di segnalare un indirizzo e-mail.

Per registrare il proprio indirizzo e-mail, le aziende devono compilare il modulo di registrazione della modifica dei dati (dati obbligatori) e il supplemento n. 31.

Gli imprenditori (proprietari di piccole imprese) devono inoltre presentare il modulo di registrazione completo della modifica dei dati dell’imprenditore (dati obbligatori) e il supplemento n. 16.

Le domande completate devono essere presentate di persona presso l’Agenzia del registro delle imprese (APR) o inviate per posta all’Agenzia, Brankova 25, Belgrado.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

2. Avvertimento dell’Agenzia del registro delle imprese in merito alle chiamate per la registrazione

Per quanto riguarda le frequenti chiamate ai proprietari di società, l’Agenzia del registro delle imprese (APR) ribadisce il suo avvertimento alle società e agli imprenditori, in particolare a quelli appena stabiliti, che la chiamata che riceveranno per un pagamento di 4.000 o 16.000 dinari per “l’iscrizione nel nuovo registro delle persone giuridiche su PrivredniRegistar.rs” non proviene dall’APR, né il soggetto ha alcun obbligo legale di registrazione.

L’APR sottolinea che il processo di registrazione e pubblicazione dei dati sul sito Web www.apr.gov.rs si svolge esclusivamente sulla base di una domanda di registrazione presentata conformemente alle disposizioni della legge sulla procedura di registrazione presso l’Agenzia dei registri delle imprese. Pertanto, le buste con i moduli di versamento, che talune entità commerciali e cittadini hanno ricevuto nella loro posta sono un’offerta commerciale e questi non hanno l’obbligo di accettarla.

3. NBS mantiene invariato il tasso di interesse di riferimento

Il Consiglio esecutivo della Banca nazionale di Serbia (NBS) ha deciso il 12 settembre di mantenere il tasso di interesse di riferimento al 2,5%.

4. L’Amministrazione fiscale annuncia delle visite a imprese di nuova costituzione

Le imprese di nuova costituzione riceveranno un’assistenza governativa significativa. Vale a dire, i rappresentanti dell’amministrazione fiscale visiteranno queste aziende per familiarizzarle con i loro diritti e doveri. Il personale dell’amministrazione fiscale contatterà telefonicamente le nuove imprese, spiegherà loro lo scopo della visita e sottolineerà che la visita è condotta esclusivamente su base volontaria.

5. Incentivi / benefici fiscali

I datori di lavoro in Serbia, che vogliono assumere nuovi lavoratori, ma anche le persone che stanno solo pianificando di avviare un’attività, hanno diritto a benefici significativi. Per informazioni dettagliate su questi vantaggi, fare clic sul collegamento sopra.

6. Decreto sull’importo del salario minimo per il periodo gennaio – dicembre 2020

7. Decreto sui tipi di scambi esteri e sulla effettiva valuta estera acquistati e venduti al mercato dei cambi

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... amministrazione fiscale, APR, imprenditori, NBS, Registro delle Imprese
“RTB” la più redditizia, “EPS” la più grande impresa serba nel 2018

Calendario fiscale, notizie e promemoria per proprietari di aziende, imprenditori e altri contribuenti per il mese di settembre

Chiudi