Caffè, l’eccitante storia del buon gusto in mostra a Belgrado

Una mostra dal titolo “Caffè, l’eccitante storia del buon gusto” sarà inaugurata a Belgrado, presso la galleria del Natural History Museum (5, Mali Kalemegdan), il 9 febbraio alle 17:00.

Il caffè, la corroborante bevanda senza la quale non potremmo immaginare le nostre mattine, è molto più che una bevanda per il momento della sveglia. L’invito a prenderne insieme una tazza rappresenta un fenomeno culturale riconosciuto in tutto il mondo, in tutti i segmenti della vita, sia che si tratti di lavoro o di famiglia. Non si tratta però solo del fondamento di una sottocultura presente nella nostra vita quotidiana: è anche la droga più popolare nel mondo, perché la caffeina, un alcaloide che si trova nel caffè, è classificato come droga legale.

La parola deriva da Kaffa, una provincia dell’Etiopia. Secondo la leggenda, furono le capre a scoprire il prezioso alimento, utilizzato anche dalla popolazione della Valle dell’Oromo mescolato con lo strutto per produrre sfere di energia. Oggi, se ne consumano più di 2,5 miliardi di tazze ogni giorno, e 400 miliardi di tazze all’anno. Ci sono più di 140 tipi di chicchi di caffè, e molti di loro non sono ancora adeguatamente conosciuti.

Alla mostra, i visitatori potranno vedere piantine di caffè (Coffea arabica), campioni di caffè esclusivi provenienti da piantagioni di tutto il mondo (Etiopia, Yemen, Camerun, Guatemala, Burundi, Ecuador, Messico, Brasile, India, Nepal , Vietnam, Papua Nuova Guinea, Honduras, Tanzania, etc.), e il caffè più costoso al mondo, il Blue Mountain, coltivato in Giamaica.

Il direttore del museo, Slavko Spasic, terrà un discorso di benvenuto, mentre i rappresentanti delle Ambasciate di Angola e Brasile apriranno ufficialmente la mostra.

La mostra sarà accompagnata dal racconto della storia dell’evoluzione del caffè e dei negozi in tutto il mondo, così come da una rara collezione di oggetti risalenti al 19° e 20° secolo, di proprietà di Radmilo Mulić, un collezionista di Novi Sad.

La mostra rimarrà aperta fino al maggio 2017.

(Blic, 06.02.2017)

http://www.blic.rs/kultura/vesti/najpopularnija-legalna-droga-na-svetu-izlozba-kafa-uzbudljiva-prica-o-dobrom-ukusu-u/11hs6m9

Un piccolo favore

Dal 2013 il Serbian Monitor offre gratuitamente ai suoi lettori una selezione accurata delle notizie sulla Repubblica di Serbia, un impegno quotidiano che nasce dal genuino desiderio di offrire un'informazione senza distorsioni su un paese troppo spesso vittima di pregiudizi e superficialità. Da novembre 2016 questo servizio viene proposto in inglese e in italiano, con sempre più articoli originali per offrire un quadro completo sull'economia, la politica, la cultura e la società del paese balcanico. Il nostro archivio è completamente gratuito, a disposizione di chiunque voglia conoscere il paese, studiarne specifici aspetti o esserne costantemente aggiornato. Questo progetto potrà proseguire solo grazie all'aiuto dei lettori, cui chiediamo un piccolo sostegno economico per continuare a garantire un'informazione sempre più ricca di contributi originali. Se apprezzate il nostro lavoro vi invitiamo a cliccare il tasto qui sotto

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Belgrado
Beldocs: dal Sundance a Belgrado i migliori film documentari

FEST 2017: un programma da Oscar a Belgrado

Close