Bruxelles chiederà di porre fine all’accordo della Serbia con l’Unione Economica Eurasiatica.

La Serbia dovrà far cadere il nuovo accordo commerciale con l’Unione Economica Eurasiatica russa quando entrerà a far parte dell’Unione Europea, fa sapere la Commissione Europea.

“La Serbia può concludere accordi con altri Paesi od Organizzazioni prima di aderire all’UE. Tuttavia, nel contesto dei negoziati di adesione, la stessa si è impegnata a ritirarsi da tutti gli accordi commerciali bilaterali il giorno stesso dell’adesione all’UE”, ha affermato la Commissione, riferisce “Eu observer”.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

Lo stesso messaggio è stato inviato dal presidente della Commissione per gli affari esteri del Parlamento europeo, David McAllister: “Il testo dell’accordo di libero scambio con la Russia dovrebbe prevedere anche una possibilità di uscita, che garantirebbe alla Serbia la possibilità di recedere dall’intesa dopo la sua adesione all’UE”.

L’accordo di libero scambio tra Serbia e Russia esiste dal 2000.

Il testo afferma che la Commissione Europea ha chiarito alla Serbia i suoi obblighi un giorno dopo che l’ambasciatore russo a Belgrado, Alexander Bocan-Harchenko, aveva annunciato che il Paese balcanico avrebbe firmato un accordo commerciale con l’Unione Economica Eurasiatica il 25 ottobre, riferisce “Tanjug”.

Bruxelles: nessuna nuova condizione

L’ingresso della Serbia nell’UE e l’adesione al mercato comune europeo comportano, come nel caso di tutti gli altri Paesi candidati, l’armonizzazione di tutti gli accordi commerciali, compreso l’accordo di libero scambio con l’Unione Economica Eurasiatica, hanno affermato a “Tanjug” da Bruxelles.

“Non è una condizione nuova. Si tratta di una regola generale e di una logica chiara”, continuano a Bruxelles; il giorno stesso dell’adesione all’UE la Serbia deve cessare gli accordi commerciali bilaterali con Paesi terzi od Organizzazioni, compresa l’Unione Economica Eurasiatica; questa non è una nuova condizione della Commissione europea ma la posizione di base di tutti i negoziati di adesione”.

http://www.politika.rs/sr/clanak/436753/Brisel-ce-traziti-raskid-sporazuma-Srbije-sa-Evroazijskom-ekonomskom-unijom

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... Bruxelles, Russia, Serbia, Unione Economica Eurasiatica
In Serbia ogni anno vengono gettate via 247.000 tonnellate di cibo

I greci hanno in programma di aumentare i prezzi degli alloggi al mare. I turisti serbi potrebbero rivolgersi a Egitto e Turchia

Chiudi