Brnabic: il tenore di vita dei serbi migliorerà nel 2018

In un’intervista televisiva rilasciata ieri, la Premier serba, Ana Brnabic, ha affermato che il popolo serbo vivrà meglio l’anno prossimo in tutti i segmenti e che il tasso di disoccupazione scenderà al di sotto del 10%.

“L’attuale tasso di disoccupazione si attesta al 12% e rimane elevato”, ha osservato Brnabic, “quindi il governo continuerà a investire gli sforzi per ridurlo al di sotto del 10% l’anno prossimo”. La Prima Ministra ha aggiunto che il salario minimo in Serbia quest’anno è aumentato del 10% e che, a partire dal 1° gennaio del prossimo anno, la parte non tassabile delle retribuzioni aumenterà dagli attuali 11.970 a 15.000 dinari.

Brnabic ha toccato anche il tema dell’agricoltura e ha affermato che l’attuale governo ha fatto molto per l’agricoltura in Serbia, riuscendo ad ottenere il via libera per l’accesso ai fondi UE e ottenendo un prestito favorevole che consentirà di irrigare tra il 2% e l’8% dei terreni arabili in Serbia nei prossimi due anni.

Inoltre, secondo Brnabic, i sussidi all’agricoltura sono aumentati. La PM ha menzionato la digitalizzazione come uno dei processi più importanti in agricoltura, grazie al quale gli agricoltori possono utilizzare i dati satellitari gratuitamente. Queste informazioni permettono di valutare quanto sia fertile il terreno, quale coltura vi crescerà meglio, quali problemi con la terra ci si potrebbe aspettare e come potrebbe essere migliorata la resa e la qualità del raccolto.

“Gli Emirati Arabi Uniti ci hanno concesso un prestito con un tasso d’interesse annuo del 2% e un periodo di grazia di cinque anni. Grazie a questo, saremo in grado di irrigare i terreni arabili in Serbia”, ha sottolineato Brnabic. Lo Stato abolirà inoltre i sussidi per i coltivatori di lamponi e non garantirà il prezzo di vendita più basso. Ma li aiuterà a formare cooperative e ad acquistare celle frigorifere affinché diventino completamente indipendenti.

Per quanto riguarda la concessione dell’Aeroporto Nikola Tesla, la Premier ha rivelato che le autorità statali prevedono di ottenere tra 350 e 450 milioni di euro per la concessione, aggiungendo che l’accordo di concessione sarà completamente trasparente.

(BizLife, 13.12.2017)

http://www.bizlife.rs/aktuelno/vesti-dana/brnabic-gradjani-ce-ziveti-bolje-iduce-godine/

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in agricoltura, Brnabic
agrana
Il Gruppo Agrana interessato ad investire in Serbia

Cena Slow Food al Metropol: cibo serbo e creatività italiana con lo chef Federico Mariutti

Close