A breve l’ok per l’export di Fiat 500L in Russia

La “Fiat 500L”, ma anche i modelli “500” e “Grande Punto” potrebbero essere esposti nelle concessionarie russe già quest’anno. Come viene indicato da fonti vicine al governo russo, è stato raggiunto l’accordo definitivo tra l’Unione euroasiatica e la Serbia sull’esportazione dei veicoli “Fiat” prodotti a Kragujevac e  la prima esportazione potrebbe essere approvata già a maggio.
L’approvazione ufficiale per l’importazione in Russia secondo le condizioni privilegiate dovrebbe essere approvata al Summit del Forum economico dei paesi euroasiatici che sarà tenuto ad Astana, capitale del Kazakistan, dove sarà valutata anche la questione sullo scambio libero con la Serbia.
I media russi indicano che dovrebbe essere approvata anche l’importazione reciproca di circa 5000 veicoli sul livello annule, il che vuol dire che i veicoli russi potrebbero essere importati esenti dal pagamento dei dazi doganali in Serbia.
Secondo le fonti vicine al governo russo, saranno creati due gruppi di lavoro che si occuperanno del coordinamento delle attività- uno dalla Serbia e uno che sarà composto dai rappresentanti dell’Alleanza euroasiatica.
Nel mercato russo la “Fiat” non si vende molto, perchè non si arriva a 6000 veicoli a livello annuale, però finora venivano offerti solo due modelli, la “fiat 500” e la “Grande Punto” a cui fra poco dovrebbe aggiungersi anche la “500L” di Kragujevac. 
L’esperto in economia Vladimir Bespalov valuta che questa decisione potrebbe migliorare la posizione di “Fiat” nel mercato, nonchè si potrebbero vendere tra 1000 e 2000 automobili al mese.
Dall’altra parte, in Serbia arriveranno i veicoli russi con i prezzi più bassi rispetto ai produttori europei, per esempio la “Lada granta” con il motore “Renault” di 1,6l si può comprare in Russia per 5.500 euro.
(Novosti, 05.05.2016.)

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... esportazioni, Fiat, Fiat 500, Fiat 500L, Fiat Srbija
UE alza le previsioni di crescita economica in Serbia
FCA ancora primo esportatore della Serbia

Chiudi